Servizi Domotici per la Sicurezza Domiciliare di Anziani e Disabili

La sperimentazione per lo sviluppo di servizi domotici si propone di offrire agli anziani/disabili che vivono soli maggior sicurezza e tranquillità, conservando l’autonomia nel proprio domicilio.
 
La tecnologia domotica, infatti, grazie all’utilizzo di un kit di sensori ambientali di movimento e di contatto, consente di monitorare le azioni quotidiane della persona all’interno della propria casa in modo non invasivo e rispettoso della privacy  e della riservatezza. 
 
Una centrale operativa inoltra specifici allarmi al sistema nel caso in cui i sensori captino situazioni anomale come assenza di movimento, eccessiva permanenza in una stanza, porta di casa lasciata aperta, mancato utilizzo dei servizi igienici ecc.
 
Gli allarmi hanno come destinatari i care givers (familiari, assistenti personali  ecc..) indicati in fase di progettazione del servizio e/o, in caso di persona sola, operatori professionali.
 
L’obiettivo finale della domotica è favorire la permanenza a domicilio delle persone, offrendo loro una maggior sicurezza ed una “sorveglianza” discreta, garantendo alle famiglie di essere allertate in caso di necessità.
 
 
Documenti da scaricare: