Servizio Spazio Neutro

L’obiettivo generale del servizio è quello di favorire e sostenere la continuità della relazione tra il bambino e i suoi genitori in un luogo “terzo”, neutrale al conflitto tra i genitori, ma che richiami la quotidianità della vita familiare.
Operatori qualificati curano e facilitano il riavvicinamento relazionale ed emotivo tra genitori e i figli, verificano se ci sono i presupposti per l’assunzione delle responsabilità genitoriali dopo che dinamiche gravemente conflittuali tra i coniugi e modalità di accudimento trascuranti i bisogni dei figli, avevano determinato il loro allontanamento dal contesto familiare.
L’intervento di mediazione dell’operatore permette al bambino di riavvicinarsi alla propria famiglia: esso, infatti, si caratterizza come fase di passaggio verso la riconquista di una relazione parentale più funzionale, consapevole e competente.

Gli obiettivi specifici riguardano, a seconda delle situazioni, l’aspetto della tutela, dell’osservazione e del supporto della coppia genitori/figli e si concretizzano in:

• osservazione della relazione genitori/figli;
• tutela del minore;
• sostegno alla genitorialità; 
• riavvicinamento emotivo e relazionale tra genitori e figli al fine di facilitare e promuovere, nei casi in cui è possibile, il rientro a casa del minore.

Al servizio di Spazio neutro possono accedere, previa richiesta dei servizi invianti:

• genitori in situazione di separazione e/o divorzio conflittuale (con figli minori residenti nei Comuni che aderiscono all’azienda consortile Retesalute);
• minori residenti, allontanati da uno o entrambi i genitori, in seguito a separazione/divorzio, conflitto familiare, affido etero familiare o inserimento in comunità d’accoglienza
• minori residenti sottoposti a provvedimento di tutela da parte del Tribunale per i Minorenni
• minori residenti con richiesta del Tribunale Ordinario di regolamentare il diritto di visita agli altri membri della famiglia.

La richiesta di accesso al servizio di Spazio Neutro può avvenire secondo due modalità:

• su indicazione del Tribunale per i Minorenni o del Tribunale Ordinario;
• su invio dell’équipe tutela dell’azienda RS e/o dei servizi territoriali.

 

Per saperne di più: clicca qui

Per scaricare la scheda di attivazione Spazio Neutro: clicca qui